IL METODO BEAT COACHING®

IL COACHING CHE SVILUPPA L’INTELLIGENZA DEL CUORE


La realtà percepita è creata dalla nostra mente. L’unico modo per vivere la vita è vivere il presente. L’intelligenza del cuore permette di vivere il presente, creare una realtà di benessere e sviluppare la propria consapevolezza. “Il miglior modo di comprendere la realtà è attraverso i nostri sentimenti, non attraverso l’intelletto. L’intelletto è limitato.” Questa breve, ma profonda considerazione, tratta dal libro Un altro giro di giostra  di Tiziano Terzani, rappresenta, a mio parere, la miglior definizione di intelligenza del cuore.Beat Coaching intelligenza cuore

beat coaching intelligenza cuore

beat coaching intelligenza cuore

“Il puro pensiero razionale non può fornirci alcuna conoscenza del mondo empirico; qualsiasi conoscenza della realtà comincia dall’esperienza e termina con essa. Le proposizioni puramente razionali sono vuote davanti alla realtà”.

Albert Einstein 1933

beat coaching intelligenza cuore

IL CERVELLO DEL CUORE

Il cuore ha un cervello e questa oggi è un’evidenza scientifica. “Gli scienziati dell’ HeartMath (N.d.T.:HMI Istituto di Matematica del Cuore) di Boulder Creek, in California, in collaborazione con la Stanford University, hanno scoperto che il cuore ha il proprio cervello – sì, un autentico cervello con vere e proprie cellule cerebrali. È molto piccolo, ha soltanto all’incirca quarantamila cellule, ma è un cervello e ovviamente è tutto ciò di cui il cuore ha bisogno.

Beat Coaching intelligenza cuore

L’INTELLIGENZA DEL CUORE

Questa è stata una scoperta di enorme rilevanza e conferma la veridicità delle affermazioni di coloro che per secoli hanno parlato o scritto sull’intelligenza del cuore. I ricercatori possono dimostrarlo: è il cuore l’organo di comando e non il cervello, come siamo abituati a pensare. Il cuore è il nostro più potente generatore di frequenze, quelle che appunto informano il cervello e tutte le cellule del nostro corpo. L’HMI svolge ricerche da circa  vent’anni sulle emozioni e sull’intelligenza del cuore, nonché sulla resilienza e sulla coerenza energetica”. Drunvalo Melkesidek  – www.scienzaeconoscenza.it .

Beat Coaching intelligenza cuore

COS’È IL BEAT COACHING® L’INTELLIGENZA DEL CUORE

Il BEAT COACHING® è frutto di 30 anni di ricerche e di sperimentazioni. Il metodo nasce come strumento per imparare ad usare l’intelligenza del cuore, che consente di raggiungere e mantenere il benessere individuale e di sviluppare quelle risorse interiori che tutti abbiamo e alle quali difficilmente riusciamo ad accedere attraverso l’uso della mente. È un’abilità che si acquisisce con l’apperndimento e si potenzia con l’allenamento e l’esperienza. Il fondamento del BEAT COACHING® è l’ascolto inteso come strumento di consapevolezza per imparare a conoscere meglio sé stessi ed entrare in profonda sintonia con gli altri e l’ambiente circostante. É l’opportunità di vivere nel presente, senza necessariamente ricorrere a tecniche o pratiche particolari. L’ascolto inteso come principio di autoguarigione, attraverso il quale riusciamo a guardare noi stessi e il mondo con occhi consapevoli.

Il BEAT COACHING® È ORIENTATO ALL’AZIONE E AI RISULTATI CONCRETI

Il metodo ci consente di ottenere risultati immediati e concreti e, attraverso l’esercizio della consapevolezza, di mantenerli nel tempo. Il metodo è stato ideato per gestire e ridurre le interferenze della mente e per rimuovere, con agilità ed efficacia, le resistenze al cambiamento che si possono riscontrare in ognuno di noi e che limitano il nostro potenziale. Una grande quantità di talento è persa per il mondo per la mancanza di un po’ di coraggio. Diventare abili nell’adoperare i propri talenti ci permette di realizzare completamente noi stessi.

“Non nascondere i tuoi talenti, sono stati fatti per essere usati. Cosa è una meridiana nell’ombra?” (Benjamin Franklin)

COME FUNZIONA IL BEAT COACHING®

Il BEAT COACHING® è uno strumento estremamente potente, semplice ed efficace da sperimentare; permette di raggiungere i propri obiettivi e di ottenere in breve tempo il massimo dei risultati in ambito lavorativo, personale, relazionale. Sviluppare il potenziale, i talenti, la creatività dell’individuo diventa possibile per chiunque. Questa abilità si acquisisce con un grande impegno, una forte motivazione e un costante allenamento. Si impara a nutrire l’autostima, fare focus sugli obiettivi, ad agire in maniera efficace, ad acquisire nuove consapevolezze, ad uscire dal loop, ad ottimizzare le proprie risorse, a gestire e a beneficiare dei cambiamenti. Si impara a cogliere e a creare nuove opportunità. Il BEAT COACHING® è per chi vuole autorealizzarsi, per chi vuole dare una direzione alla propria vita. È uno stile che si adatta all’originalità di ognuno poiché tutti possiedono l’intelligenza del cuore.Beat Coaching intelligenza cuore

Beat Coaching intelligenza cuore
Laura Guzzo ideatrice del Metodo Beat Coaching®. Giornalista e Business Life Coach  – Foto Simona La Ferrara

COSA NON È IL BEAT COACHING® intelligenza cuore

Non è una terapia medica, psicologica. Il Coach, non è uno psicologo, non è un medico e non prende in carico persone con patologie. Il Coach, in partnership col Coachee, lavora sul presente per obiettivi e con piani d’azioni coerenti con i risultati che il Coachee vuole ottenere in ambito lavorativo, familiare o relazionale.
Non è consulenza. Il BEAT COACHING® non è un servizio di consulenza. Il Coach non dà suggerimenti, non ti dice cosa fare. Ti restituisce feedback che ti aprono a nuove possibilità, a nuovi percorsi, a nuovi punti di vista per spingerti ad atteggiamenti e ad azioni che facilitano il raggiungimento dei risultati desiderati. Beat Coaching intelligenza cuore

 


Il Coaching è una professione intellettuale riconosciuta ai sensi della Legge 14 gennaio 2013, n. 4 (G.U. n.22 del 26.01.2013 – Disposizioni in materia di Professioni non organizzate). Il Life Coach è tenuto al segreto professionale per le informazioni fornite da ogni Cliente durante le sessioni e garantisce il rispetto della legislazione sulla Privacy (ai sensi del D.Lgs. 196/2003) per quanto riguarda la raccolta, il trattamento, la tutela, la diffusione e la conservazione dei dati personali, anche dopo la fine della prestazione professionale.